Marco Ghizzoni


VIOLINO
Luci e ombre di Stradivari


Marco Ghizzoni, tra gli autori cremonesi più significativi della generazione anni ’80, offre un profilo insolito e a tratti oscuro del più grande liutaio di tutti i tempi – Antonio Stradivari – attivo a Cremona nel corso del XVIII secolo. La figura di Stradivari mantiene ancora oggi contorni sfumati e avvolti dal mistero: ad esempio, non si conoscono né il luogo né la data esatta della sua nascita, né tantomeno le cause della sua morte. I segreti intorno al grande liutaio hanno alimentato il mito con elementi inventati e leggendari, come quello inerente al presunto furto del suo cranio. Il testamento, scoperto solo nel 1999, racconta di un uomo autoritario, assai lontano dall’immagine romantica dell’artista sensibile e disinteressato, onnipresente nella vita privata degli undici figli e abilissimo negli affari, tanto da lasciare una grande eredità che – ironia della sorte – sarà la causa principale della dispersione dei suoi capolavori.

MARCO GHIZZONI è nato a Cremona, dove vive, nel 1983. Ha pubblicato romanzi con Guanda e con Tea, questa è la sua prima raccolta di racconti. Quando non scrive, lavora nel settore commerciale di una multinazionale tedesca.MARCO GHIZZONI è nato a Cremona, dove vive, nel 1983. Ha pubblicato romanzi con Guanda e con Tea, questa è la sua prima raccolta di racconti. Quando non scrive, lavora nel settore commerciale di una multinazionale tedesca. Per Oligo Editore ha pubblicato Il muro sottile. Dieci racconti (2020).


Genere Saggistica
Genere Storia della musica
Collana Piccola Biblioteca Oligo
Pagine 44
Formato 12,5x16, brossura con alette
Anno di edizione 2022
ISBN 978-88-85723-96-2

Prezzo

12,00 €


Titoli del momento

IL PESCATORE DI LENIN

Narrativa


Prezzo 16,90

LA SPONDA OLTRE L’INFERNO

Narrativa


Prezzo 18,00

BILLY BUDD, BILLY BUDD

Saggistica


Prezzo 12,00

AL LIMITE DEL RICORDARE

Saggistica


Prezzo 20,00