Cesare Pavese


L’INTRUSO

Curato da Sergio Pent,


Per i 70 anni dalla scomparsa di Pavese, Sergio Pent (critico letterario per Tuttolibri e finalista al Premio Strega 2001) cura l’edizione di un racconto pressoché inedito, composto nel 1937

«Nel carcere – cominciò poco dopo − non bisogna farsi illusioni. Solamente gli stupidi si fanno illusioni. Il governo ci mette qui per castigarci: sta in noi farlo fesso e uscir fuori più dritti di prima. Qui si vede ogni cosa com’è: chi è che si fa il sangue cattivo in carcere?»


Pubblicato per la prima volta nel 1950 all’interno della rivista “Rinascita” diretta da Palmiro Togliatti, L’intruso è un racconto composto da Pavese ben prima, ossia nel 1937, quando capolavori come La casa in collina (1948) e La luna e i falò (1950) erano ancora di là da venire. Questo racconto rappresenta quindi un vero e proprio caposaldo nella poetica dell’allora giovane scrittore, in quel momento ancora imbrigliato dal regime e alle prese solo con poesie e traduzioni dall’inglese di capolavori quali Moby Dick di Melville (1932). In questo scritto troviamo già temi cari al grande scrittore, come l’appartenenza a una terra di provincia, che Sergio Pent nella sua introduzione critica definisce per Pavese «il luogo dell’anima»

Sergio Pent vive a Torino, è scrittore e critico letterario per Tuttolibri (“La Stampa”), “L’Unità” e “L’indice”. Tra i suoi romanzi, ricordiamo Il custode del museo dei giocattoli (2001, Premio Città di Penne - Mosca, finalista Premio Strega e premio Alassio) e Un cuore muto (2005, Premio Volponi, finalista Premio Castiglioncello).


Genere Narrativa
Genere Letteratura italiana
Collana Daimon
Pagine 36
Formato 12,5x16, brossura con alette
Anno di edizione 2021
ISBN 978-88-85723-82-5
pianura carcere Letteratura Pavese

Prezzo

12,00 €


Titoli del momento

IL PESCATORE DI LENIN

Narrativa


Prezzo 16,90

L’INTRUSO

Narrativa


Prezzo 12,00

IL PIGIAMA ROSA

Narrativa


Prezzo 16,90

LA SPONDA OLTRE L’INFERNO

Narrativa


Prezzo 18,00