Floriano Rubiano Fila

Floriano Rubiano Fila nasce a Schivenoglia (Mantova). A cinque anni si trasferisce con i genitori a Milano. Insegnante di scuola elementare, partecipa alla stagione del ’68. All’inizio degli anni novanta parte come volontario per i campi di lavoro in Nicaragua e Salvador, vivendo a contatto con la gente nei barrios e nelle repoblaciones. Ha pubblicato le raccolte di poesia Parole in viola, Ostalgie, Il vulcano sotto i piediVagamondando e L’osteria del tempo che passa; i romanzi Storie di nebbia e Appuntamento tra due anni.